Frasi del libro "Trading in the zone. Domina il mercato con sicurezza, disciplina e una mentalità vincente"





Trading in the zone. Domina il mercato con sicurezza, disciplina e una mentalità vincente
Mark Douglas




Compralo su Amazon


1

“Que cosa determina la ridotta percentuale di traders regolarmente vincenti? A mio avviso, il fattore determinante è la psicologia: chi vinci con continuità ha un modo di pensare diverso da ogni altro.”

   

Mark Douglas


2

“Ad avere successo sono i traders che nutrono molta fiducia nei loro trade, che si sentono in grado di agire senza esitazione. Non temono più il comportamento erratico del mercato. Imparano a focalizzarsi sull'informazione che possa consentirgli di individuare le opportunità di profitto piuttosto che sulle informazioni che ad altro non servono che a rinsaldare le loro paure.”

   

Mark Douglas


3

“La maggioranza dei traders non crede che i loro problemi di trading siano il risultato del loro modo di pensare ad esso o, più specificamente, di come stanno pensando mentre operano.”

   

Mark Douglas


4

“Dovete solo imparare a credere che il vostro trading system sia davvero un vantaggio. Il vantaggio  altro non è che l'individuazione di un esito più probabile di un altro.”

   

Mark Douglas


5

“Molti nel tentativo di far soldi seguitano a ripetere le stesse cose. In altri termini, gli individui sviluppano schemi (pattern) comportamentali, ed un gruppo di individui, interagendo continuativamente, determina degli schemi comportamentali collettivi. Tali pattern comportamentali sono osservabili e quantificabili, e si ripetono con affidabilità statistica.”

   

Mark Douglas



Copia i top traders di eToro e lascia che lavorino per te. Unisciti alla rivoluzione del Social trading. Connettiti con altri trader, discuti le strategie di trading e utilizza la nostra tecnologia brevettata CopyTrader™ per copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading.

   

eToro


6

“L'analisi tecnica è un metodo per strutturare questo comportamento collettivo in pattern identificabili che forniscono una chiara indicazione di quando è più probabile accada una cosa piuttosto che un'altra.”

   

Mark Douglas


7

“L'analisi tecnica vi consente di entrare nella "testa" del mercato per anticipare quel che è più verosimile accada domani, basandosi su modelli che esso stesso ha generato in precedenza.”

   

Mark Douglas


8

“L'analisi fondamentale determina quello che io chiamo un "gap di realtà" tra quel  "che dovrebbe essere" e "quel che è".”

   

Mark Douglas


9

“I migliori trader possono porre in essere un trade senza il minimo segno di esitazione o conflitto, e con la stessa assenza di esitazione o conflitto, ammettere di essere sbagliati. E possono anche uscire dal trade -anche in perdita- con la più assoluta tranquillità. In altri termini, il rischio connesso al trading non provoca nei migliori trader la perdita della loro disciplina,  concentrazione o fiducia in se stessi. Se non siete in grado di tradare senza il  minimo segno di disagio psicologico (ed in particolare di paura) allora non siete davvero riusciti ad accettare i rischi annessi al trading.”

   

Mark Douglas


10

“Imparare ad accettare il rischio è una competenza necessaria al trader: la più importante che possiate imparare. Eppure è raro che i trader in via di sviluppo si concentrino o si sforzino per impararlo.”

   

Mark Douglas



11

“Non penso che potrei esprimere la differenza tra i vincitori stabili e chiunque altro più semplicemente che dicendo: i trader migliori non hanno paura. Non ne hanno perché hanno maturato delle attitudini che garantiscono loro il più alto grado di flessibilità mentale nell'entrare ed uscire dai trade basandosi esclusivamente su quanto il mercato sta dicendo loro  riguardo alle possibilità a disposizione.”

   

Mark Douglas


12

“I migliori trader hanno sviluppato delle attitudini mentali che gli impediscono  di diventare incauti. Chiunque altro ha paura, in un modo o nell'altro. E quando non ha paura ha la tendenza a comportarsi incautamente ed a creare il tipo di esperienza per se stesso che da quel momento in poi li farà diventare timorosi.”

   

Mark Douglas


13

“Il 95% degli errori di trading che probabilmente commetterete -e che faranno evaporare il denaro davanti ai vostri occhi- deriverà dal vostro atteggiamento verso il trovarvi in errori, il perdere denaro, il perdere le occasioni ed il lasciare il denaro sul tavolo. Quanto io chiamo le quattro paure primarie.”

   

Mark Douglas


14

“Comprendere il legame tra convinzioni, atteggiamenti e percezione è tanto fondamentale al trading come imparare a servire nel tennis o a colpire con una mazza da golf. Messa altrimenti, comprendere e controllare la vostra percezione dell'informazione di mercato è importante solamente in quanto vi consente di raggiungere buoni risultati continuativamente.”

   

Mark Douglas


15

“Occorre imparare a raggiungere un atteggiamento mentale e delle convinzioni sul trading che vi consentano che vi consentano di agire senza un briciolo di paura, ma al contempo di porre in essere un quadro di riferimento che vi impedisca di diventare incauti.”

   

Mark Douglas


Mark Douglas con Trading in the Zone ha scritto un libro che è il risultato di anni di riflessioni e di ricerca - il lavoro di una vita - e per coloro che intendono il trading come una professione, si tratta di una vera gemma. Per saperne di più...

16

“Il trader di successo che volete diventare non è che una proiezione di un vostro percorso di crescita. La crescita implica espansione, apprendimento e la creazione di una nuova modalità di espressione di se stessi.”

   

Mark Douglas


17

“I nostri bisogni ed i nostri desideri sono generati nel nostro ambiente mentale, e trovano corrispettivo nell'ambiente esterno. Se questi due ambienti si corrispondono, siamo in un condizione di equilibrio interno e proviamo un sentimento di soddisfazione e di felicità. Se i due ambienti non si corrispondono avvertiamo insoddisfazione, rabbia e frustrazione, o quello che viene comunemente chiamata "sofferenza emotiva".”

   

Mark Douglas


18

“La mia personale teoria è che i bisogni e le necessità creano un vuoto mentale. L'universo in cui noi viviamo ha una naturale tendenza a non tollerare il vuoto e a muoversi per riempirlo, se mai si venisse a determinare.”

   

Mark Douglas


19

“La natura aborre il vuoto.”

   

Spinoza


20

“La necessità è la madre di tutte le invenzioni.”

   

Proverbio



21

“Il riconoscimento del fatto che una necessità crea un vuoto mentale che l'universo colmerà ispirando pensieri (se la vostra mente è recettiva). I pensieri, viceversa, possono ispirare movimenti ed espressioni che risulteranno in un adempimento di quella necessità.”

   

Mark Douglas


22

“Penso che il nostro ambiente mentale funzioni grossomodo come l'universo. Una volta che abbiamo riconosciuto una necessità o un desiderio, ci muoviamo a riempire il vuoto con un'esperienza nell'ambiente esterno.”

   

Mark Douglas


23

“Solo i vincenti continuativi definiscono precisamente il loro rischio prima di attuare il trade. Per chiunque altro definire il rischio in anticipo equivarrebbe a prendere atto della realtà che l'esito di qualunque trade è sempre probabilistico e conseguentemente potrebbe anche essere perdente.”

   

Mark Douglas


24

“I perdenti abituali fanno qualunque cosa per evitare di dover accettare il fatto che a prescindere dalla bontà apparente dell'operazione, esiste sempre l'eventualità che essa sia perdente.”

   

Mark Douglas


25

“La dura realtà del trading è proprio questo: se volete raggiungere la continuità dovete partire dal presupposto che indipendentemente dall'esito siete pienamente responsabili delle vostre scelte. È questo un livello di responsabilità cui ben pochi avevano aspirato prima di diventare trader.

   

Mark Douglas


Mark Douglas con Trading in the Zone ha scritto un libro che è il risultato di anni di riflessioni e di ricerca - il lavoro di una vita - e per coloro che intendono il trading come una professione, si tratta di una vera gemma. Per saperne di più...

26

“Se il comportamento dei mercati fosse realmente casuale, allora sarebbe molto difficile se non impossibile ottenere una costanza di rendimento.”

   

Mark Douglas


27

“Per quanto l'esito di ciascun trade sia random. l'esito di una serie di trade non lo è, ha una sua persistenza (è statisticamente attendibile). Siamo di fronte a un paradosso, ma un paradosso facilmente risolvibile con un approccio disciplinato, organizzato e robusto.”

   

Mark Douglas


28

“Se ci comportiamo seguendo regole autenticamente nostre, poniamo in campo le nostre abilità creative ed abbiamo un immediato riscontro sulla bontà del loro funzionamento. È molto difficile razionalizzare e dimenticare qualunque risultato insoddisfacente. Dall'altro lato , quando entriamo in un trade non pianificato e casuale, è molto più facile farci scivolar via la responsabilità maledicendo l'amico o il broker per il loro pessimo consiglio.”

   

Mark Douglas


29

“Il mezzo del vostro impegno artistico sarà il vostro ambiente mentale, dove grazie al vostro desiderio di imparare potrete ripristinare ed installare le convinzioni  ed il  modo di comportarvi necessari a raggiungere il vostro scopo ultimo. E diamo per assunto che questo scopo ultimo sia la stabilità dei guadagni, la continuità.”

   

Mark Douglas


30

“Ricordate che i migliori trader hanno un loro particolare modo di pensare. Hanno acquisito una struttura mentale che gli consente di tradare senza paura e, al contempo, che li preserva dall'avventatezza e dal commettere errori dettati dalla paura.”

   

Mark Douglas



31

“La continuità che cercate è nella vostra mente non nei mercati.”

   

Mark Douglas


32

“La corretta mentalità, il corretto atteggiamento producono risultati migliori che non l'analisi o la tecnica. Naturalmente, la cosa ideale sarebbe averle entrambi, ma in realtà non è necessario, perché se avete la giusta attitudine -la giusta mentalità- allora tutto  quel che riguarda il trading vi risulterà relativamente semplice, o assolutamente semplice e certamente molto più divertente.”

   

Mark Douglas


33

“Definisco una mentalità vincente l'aspettarsi un risultato positivo dai propri sforzi, ammettendo in certo qual modo che i risultati conseguiti saranno comunque il riflesso del livello di sviluppo raggiunto e delle cose che ancora dobbiamo imparare a fare meglio.”

   

Mark Douglas


34

“I grandi atleti hanno una mentalità vincente che gli consente di superare presto i propri errori e di continuare, laddove altri piomberebbero nell'abbattimento, nell'autocritica, nel rimpianto e nell'autocommiserazione.”

   

Mark Douglas


35

“Il punto che sto cercando di evidenziare è che in qualunque tentativo la riuscita è essenzialmente in funzione della mentalità. Molte persone ne sono certamente a conoscenza, ma al contempo molte persone non capiscono quanta parte giochino le loro attitudini e i loro attegiamento nei risultati.”

   

Mark Douglas


Mark Douglas con Trading in the Zone ha scritto un libro che è il risultato di anni di riflessioni e di ricerca - il lavoro di una vita - e per coloro che intendono il trading come una professione, si tratta di una vera gemma. Per saperne di più...

36

“Quel che rende il trading così affascinante e al contempo difficile da imparare è proprio che in realtà non sono previste molte competenze, semplicemente un sano atteggiamento vincente.”

   

Mark Douglas


37

“Assumersi la responsabilità significa riconoscere ed accettare intimamente che siete voi - e non il mercato- gli unici responsabili del vostro successo o del vostro fallimento come trader.”

   

Mark Douglas


38

“Se percepite il mercato come un ininterrotto flusso di opportunità di entrata e di uscita senza autocritiche e rimpianti, allora sarete nella migliore disposizione mentale per agire secondo vostro interesse ed imparare dalle vostre esperienze.”

   

Mark Douglas


39

“Il mercato ha un flusso, una corrente. Spesso è erratica, specialmente su time frame di breve termine, e tuttavia delinea pattern, o schemi, che si ripetono nel tempo.”

   

Mark Douglas


40

“Non se ne rende conto, ma nel momento in cui suppone che attraverso l'apprendimento di qualche nuovo aspetto del mercato potrà evitare di soffrire o trovare aiuto  per vendicarsi e per dimostrare qualcosa, sta già condannandosi ad essere un perdente.”

   

Mark Douglas



41

“Errori come l'acquistare o il comprare quando sarebbe il momento di fare esattamente l'inverso, oppure indulgere in qualche attività distraente nel momento più inopportuno, sono tipici esempi di come i trader possono garantirsi di non vincere.”

   

Mark Douglas


42

“Ricordate la nostra definizione di atteggiamento vincente: un'aspettativa positiva dai nostri sforzi accompagnata dall'accettazione del fatto che i risultati, a prescindere dalla loro bontà, saranno comunque un perfetto riflesso del livello di sviluppo raggiunto e di quanto dovrete ancora imparare per ottenere risultati migliori.”

   

Mark Douglas


43

“La cosa più semplice per capire che cosa ci occorre per avere successo è sviluppare un atteggiamento vincente, perché ciò determina, per se solo, un punto di vista creativo. Non solo un atteggiamento vincente vi mostra quel che dovete imparare, ma produce altresì quel tipo di mentalità che più facilmente potrà condurvi a scoprire qualcosa che nessun altro ha mai scoperto.”

   

Mark Douglas


44

“I trader con un atteggiamento vincente che non sanno pressoché nulla dei mercati riescono frequentemente a selezionare i trade vincenti; e se oltre a questo dispongono di una vasta conoscenza del mercato, ancor meglio.”

   

Mark Douglas


45

“Se volete essere fiduciosi e non timorosi sui mercati, se volete trasformare l'andamento della vostra curva dei rendimenti da erratico a stabilmente in crescita, il primo passo è quello di assumersi la responsabilità del proprio operato e di smetterla di aspettarsi  che il mercato ci dia o faccia qualcosa per noi. Se superate questo punto di vista e contate solo su voi stessi, il mercato non potrà più esservi nemico. Se smettete di combatterlo, che poi in realtà significa combattere voi stessi, vi stupirete di come riconoscerete prontamente le cose che avete bisogno di imparare, e ancor più prontamente le imparerete. L'assunzione delle responsabilità é la pietra angolare della mentalità vincente”

   

Mark Douglas



Copia i top traders di eToro e lascia che lavorino per te. Unisciti alla rivoluzione del Social trading. Connettiti con altri trader, discuti le strategie di trading e utilizza la nostra tecnologia brevettata CopyTrader™ per copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading.

   

eToro


46

“Quel che distingue i trader migliori da tutti gli altri non è quel che fanno o non fanno quanto piuttosto come pensano a ciò che devono fare e come pensano quando lo stanno facendo.”

   

Mark Douglas


47

“I trader che hanno costanza di rendimento possono esserlo perché tale costanza è espressione del loro modo di essere. Non cercano di essere costanti: lo sono.”

   

Mark Douglas


48

“I migliori trader riescono a rimanere nel flusso proprio perché non cercano di ottenere nulla dal mercato; essi semplicemente si pongono in una condizione ricettiva, in modo tale da poter avvantaggiarsi di qualunque opportunità si renda loro disponibile in qualunque momento.”

   

Mark Douglas


49

“Per ottenere buoni risultati continuativamente, dovete imparare a pensare al trading in maniera tale da non essere più soggetti a processi mentali di rimozione o di oscuramento o di selezione della sola parte di informazione che pensate possa rendervi felici, o fare ciò che volete, o evitarvi di soffrire. Il timore della sofferenza genera paura e la paura sarà verosimilmente la causa del 95% degli errori che commetterete.”

   

Mark Douglas


50

“Ora potreste chiedervi se esiste un modo di pensare al trading che consenta di non avere più paura e, pertanto, di non essere più suscettibili al processo mentale che può causare un blocco, l'oscuramento o una percezione selettiva dell'informazione. E la risposta è sì, questo modo esiste, ed è la accettazione del rischio.”

   

Mark Douglas



51

“Accettare il rischio significa accettare le conseguenze dei vostri trade senza provare alcun disagio o paura. Ciò significa che dovete imparare a pensare il vostro rapporto con i mercati in modo tale che la possibilità di sbagliarsi, di perdere, di mancare l'opportunità, di lasciare denaro sul piatto non causi l'innesco  di quel processo mentale difensivo che vi estromette dal flusso  delle opportunità.”

   

Mark Douglas


52

“Quel che è importante è che comprendiate realmente la possibilità di pensare come trader professionisti, e di operare senza paura, malgrado la vostra esperienza diretta da trader deponga in senso contrario.”

   

Mark Douglas


53

“Le convinzioni contrastanti e la consapevolezza non funzionale rappresentano le stringhe scorrette del codice mentale; un codice che distrugge la vostra capacità di rimanere concentrati e coerenti ai vostri scopi; un codice che fa stare come se aveste contemporaneamente un piede sul freno e uno sull'acceleratore; un codice che attribuisce ad imparare come fare trading una connotazione misteriosa, tale da venire percepita prima come una divertente sfida e poi, in un secondo tempo, come una pura, autentica esasperazione.”

   

Mark Douglas


54

“Tutti noi abbiamo sentito l'espressione: "Si vede quel che si vuol vedere". Ma la porrei in maniera leggermente diversa: "Si vede quel che si è imparato a vedere" ed ogni altra cosa è invisibile finché non si impara a contrastare l'energia che blocca la nostra consapevolezza di tutto ciò che ancora non si conosce e che attende di essere scoperto.”

   

Mark Douglas


55

“Le nostre menti hanno una caratteristica innata che le porta ad associare e collegare tutto ciò che esiste nell'ambiente esterno e che possiede analoghe qualità, caratteristiche, proprietà o tratti  con qualunque cosa sia già presente nella nostra mente come memoria o distinzione.”

   

Mark Douglas



Copia i top traders di eToro e lascia che lavorino per te. Unisciti alla rivoluzione del Social trading. Connettiti con altri trader, discuti le strategie di trading e utilizza la nostra tecnologia brevettata CopyTrader™ per copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading.

   

eToro


56

“Le nostre menti associano costantemente ciò che è all'esterno di noi (informazione) con qualcosa che è già nella nostra mente (che conosciamo) facendo apparire le circostanze esterne del tutto analoghe a quelle che abbiamo in memoria.”

   

Mark Douglas


57

“Imparare come aggirare la nostra naturale propensione all'associazione, rappresenta gran parte di quel  che dobbiamo fare per conseguire una continuità di rendimento.”

   

Mark Douglas


58

“Generalmente, la tipica percezione di un trader del rischio, a prescindere dalle condizioni, è in funzione dell'esito degli ultimi due o tre trade (a seconda degli individui). I migliori trader, invece, non si fanno influenzare troppo (sia in senso negativo sia positivo) dall'esito dell'ultimo né degli ultimi trade. In tal modo la loro percezione del rischio, in qualunque situazione, non è condizionata dal fattore psicologico, personale.”

   

Mark Douglas


59

“Una prospettiva che vi consentirebbe di diventare disponibili deve prendere in considerazione il noto e l'ignoto. Con la prospettiva di rendervi disponibili, voi sapete che il vostro vantaggio sposta le probabilità del successo in vostro favore ma, al contempo, accettate completamente il fatto di non conoscere l'esito di alcun trade. Semplicemente vi predisponete a una condizione di attesa, state a guardare quel che succederà, invece di avviare un processo mentale automatico  che vi farà pensare di sapere già cose che in realtà vi sono ignote. Adottare quella prospettiva significa liberare le vostre menti  da una resistenza interna che vi impedisca di cogliere qualunque opportunità il mercato obiettivamente vi presenti.”

   

Mark Douglas


60

“L'essenza di quel che chiamo "la zona" è che la vostra mente sia in sincronia con il mercato. In tal modo riuscite a percepire quel che sta facendo come se non ci fosse separazione tra voi e la coscienza collettiva di chiunque altro partecipi al mercato. La zona é lo spazio mentale in cui più che leggere semplicemente la "mente collettiva", siete in completa armonia con essa.”

   

Mark Douglas



61

“La verità è che se i trader credessero davvero che qualunque cosa è possibile in qualunque momento ci sarebbero assai meno perdenti e assai più  vincitori. ”

   

Mark Douglas


62

“Solamente i trader migliori predefiniscono con esattezza il loro rischio prima di entrare in un trade. Solo i trader migliori tagliano le perdite senza titubanze o esitazioni quando il mercato dice loro che è ora di farlo. E solo i trader migliori hanno un regime di money management organizzato e sistematico per prendere profitto quando il mercato va in direzione del loro trade.”

   

Mark Douglas


63

“Non predefinire il proprio rischio, non tagliare le perdite o non prendere sistematicamente profitto sono tre degli errori di trading più comuni - e solitamente anche i più costosi - che possiate commettere.”

   

Mark Douglas


64

“Le nostre convinzioni in merito a quel che crediamo essere vero e reale sono forze interiori molto potenti. Esse governano ogni aspetto del nostro modo di interagire con i mercati, dalle nostre percezioni, interpretazioni, decisioni, azioni ed aspettative, al nostro modo di accogliere il risultato. È molto difficile comportarsi in modo da contraddire quel che crediamo essere vero, in taluni casi, in base alla forza del convincimento, può succedere pressoché impossibile fare qualcosa che violi l'integrità di una convinzione.

   

Mark Douglas


65

“La più efficace e funzionale delle convinzioni sul trading che si possa acquisire è che "tutto può succedere".”

   

Mark Douglas



Copia i top traders di eToro e lascia che lavorino per te. Unisciti alla rivoluzione del Social trading. Connettiti con altri trader, discuti le strategie di trading e utilizza la nostra tecnologia brevettata CopyTrader™ per copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading.

   

eToro


66

“Presupponendo che tutto sia possibile alleneremo la nostra mente a pensare in termini di probabilità. E questo è di gran lunga il principio più difficile da afferrare e da integrare efficacemente nei propri sistemi mentali.”

   

Mark Douglas


67

“Quel che sanno i proprietari dei casinò, i giocatori d'azzardo esperti ed i migliori trader e che il trader comune trova difficile afferrare, è che gli eventi  che hanno esito probabile possono produrre risultati continuativi se si riesce ad avere le probabilità a proprio favore e vi è una dimensione di campione abbastanza estesa.”

   

Mark Douglas


68

“I migliori trader considerano il trading come un gioco numerico, esattamente come i casinò ed i migliori giocatori professionisti considerano il gioco d'azzardo.”

   

Mark Douglas


69

“Le azioni di una persona rivelano sempre le sue idee.”

   

Mark Douglas


70

“Il livello del vostro bisogno di sapere, di presumere di sapere, o di sapere comunque quel che accadrà sarà direttamente proporzionale al vostro grado di fallimento come trader.”

   

Mark Douglas



71

“Quando raggiungerete la completa accettazione dell'incertezza di ciascun margine di vantaggio e dell'unicità del momento, la vostra frustrazione giungerà al termine.”

   

Mark Douglas


72

“Per i trader che hanno imparato a pensare in termini di probabilità non vi è alcun dilemma. Predefinire il rischio per costoro non rappresenta alcun problema perché non partono con l'idea di avere torto o ragione. Hanno imparato che il trading non ha nulla a che vedere con l'avere torto o ragione su una singola posizione.”

   

Mark Douglas


73

“In ogni momento il mercato è unico e tutto è possibile,  e dunque qualunque aspettativa che non tenga conto di questa indeterminatezza è irrealistica.”

   

Mark Douglas


74

“Dobbiamo stare molto attenti a quel che proiettiamo in futuro, perché nient'altro ha la stessa capacità di creare più infelicità e miseria spirituale delle aspettative disattese.”

   

Mark Douglas


75

“Il nostro meccanismo di evitamento della sofferenza blocca la nostra capacità di definire ed interpretare quel che il mercato sta facendo in termini direzionali.”

   

Mark Douglas



Copia i top traders di eToro e lascia che lavorino per te. Unisciti alla rivoluzione del Social trading. Connettiti con altri trader, discuti le strategie di trading e utilizza la nostra tecnologia brevettata CopyTrader™ per copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading.

   

eToro


76

“Assai  più spesso i nostri meccanismi di autodifesa non fanno altro che proteggerci da informazioni che semplicemente ci stanno ad indicare che le nostre aspettative non trovano corrispondenza nella realtà del mercato. In questi casi i nostri meccanismi di evitamento della sofferenza ci creano  un disservizio , specialmente se siamo trader. ”

   

Mark Douglas


77

“Come può un trader imparare ad essere al contempo rigido e flessibile? La risposta è: dobbiamo essere rigidi nelle regole e flessibili nelle aspettative. La stretta osservanza delle regole ci consentirà di acquisire una fiducia in noi stessi che ci è assolutamente necessaria per sopravvivere in un ambiente assolutamente imprevedibile.”

   

Mark Douglas


78

“Abbiamo invece bisogno di essere flessibili nelle nostre aspettative al fine di percepire il più chiaramente e oggettivamente possibile che cosa il mercato ci sta comunicando dalla sua prospettiva. A questo punto avrete già capito che solitamente i trader fanno il contrario: sono flessibili nelle regole e rigidi nelle aspettative. Ed è interessante notare che più è rigida l'aspettativa e più devono piegare, violare o rompere le loro regole al fine di non prendere atto dell'impossibilità di ottenere dal mercato quello che stanno cercando.”

   

Mark Douglas


79

“Una mentalità probabilistica con riferimento al trading si compone di cinque fondamentali verità:

1. Tutto può succedere.

2. Per guadagnare non è necessario sapere che cosa succederà.

3. Vi è una distribuzione casuale tra vincite e perdite per ciascun set di variabili che definiscono il vantaggio.

4. Un vantaggio non è null'altro che un'indicazione di maggior probabilità che accada una determinata cosa piuttosto che un'altra.

5. In ogni momento il mercato è unico.”

   

Mark Douglas


80

“Se affrontate il trading pensando di non sapere che cosa accadrà, aggirerete l'inclinazione della vostra mente a rendere il "il momento attuale" identico a qualche precedente esperienza.”

   

Mark Douglas