Frasi del libro "In un batter di ciglia. Il potere segreto del pensiero intuitivo"







In un batter di ciglia. Il potere segreto del pensiero intuitivo
Malcolm Gladwell




Compralo su Amazon



Hai avuto la intuizione della sua infedeltà? Ti presentiamo un metodo estremamente efficace, per scoprire - in meno di 7 giorni - se il tuo uomo (la tua donna) ti sta tradendo ... è un sistema infallibile per identificare l'amante senza ricorrere ad un investigatore privato

   



1

“La mente opera con il massimo di efficienza delegando una gran quantità di pensiero raffinato e di alto livello all'inconscio, esattamente come un moderno jet può volare guidato dal pilota automatico con pochi o nessun input da parte del pilota "conscio", umano. L'inconscio adattivo compie un'eccellente valutazione del mondo, segnalando pericoli, stabilendo obiettivi e innescando azioni in modo efficiente e sofisticato.”

   

Timothy D. Wilson


2

“Il primo obiettivo di questo libro è convincervi di una cosa semplice: una decisione presa in modo ultrarapido può essere altrettanto buona di una decisione presa con grande cautela e dopo lunghe riflessioni.”

   

Malcolm Gladwell


3

“Il pregiudizio è mortale. Devi dare a ognuno il meglio di te stesso. Un novellino squadra un cliente e pensa:" Non è il tipo da potersi permettere una macchina". È la cosa più stupida che si possa fare, perché a volte le persone più assurde sono piene di soldi.

   

Bob Golomb


4

“Le nostre prime impressioni sono generate dalle esperienze che abbiamo fatto e dall'ambiente in cui viviamo, il che significa che possiamo cambiarle -ovvero cambiare il nostro modo di fare thin-slicing- cambiando le esperienze che generano quelle impressioni.”

   

Malcolm Gladwell


5

“Thin-slicing (Tagliare a fette sottili) è la capacità dell'inconscio di trovare il "pattern"- la particolare struttura e/o peculiarità- di situazioni e comportamenti basandosi su fette sottili di esperienza.”

   

Malcolm Gladwell



6

“Un generale non sa mai nulla con certezza, non vede mai il nemico chiaramente, e non sa mai realmente dove si trova”

   

Napoleone


7

“L'improvvisazione è una forma d'arte che obbedisce a una serie di regole, e vogliamo essere sicuri che, una volta in scena, ognuno vi si attenga.

   

I Mother(comici improvvisatori)


8

Il basket è complicato e molto veloce, pieno di decisioni da prendere con spontaneità, in un istante. Ma questa sponeità è possibile soltanto se è preceduta da ore di pratica strutturata ed estremamente ripetitiva - per perfezionarsi nel superare l'avversario, nel dribblarlo, nei passaggi di palla, nei palleggi in corsa - e soltanto se si accetta di svolgere sul campo un ruolo ben definito.

   

I Mother(comici improvvisatori)


9

“Questa è anche la fondamentale lezione dell'improvvisazione: la spontaneità non è casuale.”

   

Malcolm Gladwell


10

“La bontà delle decisioni prese in condizioni di forte tensione ed estrema velocità della cognizione rapida dipende da addestramento, regole ed esercizio.”

   

Malcolm Gladwell



11

“Gli esseri umani sono capaci di straordinari balzi d'intuizione e d'istinto. Sappiamo ricordare un volto, risolvere un enigma in un lampo, ma queste capacità sono incredibilmente fragili. L'intuizione non è una lampadina che si accende dentro la testa. È una tremolante fiamma di candela che si spegne facilmente.

   

Jonathan W. Schooler


12

“Mi sembra che vi siano due importanti lezioni da trarre. La prima è che un processo decisionale ben riuscito si fonda su un equilibrio fra pensiero deliberato e pensiero intuitivo. La seconda lezione è che, per un buon processo decisionale, è importante essere frugali.”

   

Malcolm Gladwell


13

“Per diventare bravi a prendere decisioni, come a scrivere un libro, bisogna imparare a tagliare. Quando facciamo thin-slicing, quando identifichiamo pattern e diamo giudizi istantanei, inconsciamente "tagliamo".”

   

Malcolm Gladwell


14

“Possiamo venire a sapere molto di più su ciò che una persona pensa osservandone il linguaggio corporeo o le espressioni facciali, guardando i libri della sua libreria o i quadri appesi alle pareti di casa, anziché chiedendoglielo direttamente.”

   

Sam Gosling, John gottman


15

“Il talento di esperte è ciò che le mette in grado di capire molto meglio quanto avviene dietro la porta chiusa del loro inconscio.”

   

Malcolm Gladwell



16

“L'introspezione inibisce la capacità di risolvere problemi che richiedono intuizione.”

    

Malcolm Gladwell


17

“Le reazioni inconsce provengono da dietro una porta chiusa, al di là della quale non possiamo guardare. Tuttavia, con l'esperienza diventiamo esperti nell'usare il nostro comportamento e addestramento per interpretare, e decifrare, ciò che sta dietro a giudizi istantanei e prime impressioni.”

   

Malcolm Gladwell


18

“Quando diventiamo bravi in qualcosa che ci interessa, l'esperienza e la passione cambiano radicalmente il carattere delle nostre prime impressioni. Questo non significa, però, che al di fuori degli ambiti in cui abbiamo esperienza e per i quali nutriamo passione le nostre reazioni siano sempre sbagliate. Significa soltanto che sono superficiali, che sono difficili da spiegare e che facilmente si lasciano fuorviare, che non sono radicate in un vero sapere.”

Malcolm Gladwell


19

“Il volto è una preziosima fonte di informazioni sulle emozioni”

   

Paul Ekman


20

“L'informazione veicolata dal volto non è soltanto un segnale di quanto avviene nella mente. In un certo senso, è quanto avviene nella mente.”

   

Paul Ekman



21

“L'emozione può avere inizio sul volto. Il volto non è una lavagna su cui vengono trascritte le emozioni interiori, ma un partner paritetico nel processo emotivo.”

   

Psicologi Tedeschi


22

“Quando sorridete spontaneamente, mossi da una vera emozione, oltre a flettere lo zigomatico contraete l'orbicolare, porzione orbitale, il muscolo che circonda l'occhio. Contrarre questo muscolo su richiesta è praticamente impossibile, come altrettanto difficile è smettere di contrarlo quando si sorride per qualche motivo reale. Questo tipo di sorriso "non obbedisce alla volontà" scrisse Guillaume Duchenne. "La sua assenza smaschera il falso amico".”

   

Paul Ekman


23

Ogni volta che proviamo un'emozione base, essa viene automaticamente espressa dai muscoli facciali. Tale reazione può durare una frazione di secondo o essere percepibile solo tramite sensori elettrici collegati al volto. Ma, in ogni caso, si manifesta sempre.

   

Paul Ekman


24

“"Il volto è come il pene!", intendendo dire che esso ha, in buona misura, una mente propria.”

   

Silvan Tomkins


25

“Il sistema espressivo volontario è il mezzo per segnalare intenzionalmente le nostre emozioni, ma il sistema espressivo involontario è per molti versi ancora più importante, poiché è il mezzo fornitoci dall'evoluzione per segnalare agli altri i nostri veri sentimenti.”

   

Malcolm Gladwell



26

“Si può sentire la propria voce, ma non si può vedere il proprio volto. A volte, se sapessimo che cosa c'è sul nostro volto, vorremmo nasconderlo, anche se non sarebbe necessariamente una buona cosa.”

   

Malcolm Gladwell


27

“Tutti sappiamo leggere la mente altrui senza fatica e automaticamente, perché gli indizi di cui abbiamo bisogno per capire una persona o una situazione sono lì, sul volto di chi ci sta davanti”

   

Malcolm Gladwell


28

“Un cane a caccia non smette di grattarci le pulci.”

   

Vecchio detto


29

“La lettura della mente permette di adeguare in ogni momento le proprie percezioni alle intenzioni altrui.”

   

Malcolm Gladwell


30

“L'eccitazione provoca cecità mentale.”

   

Malcolm Gladwell



31

“Quando prendiamo una decisione in una frazione di secondo siamo estremamente vulnerabili ai nostri stereotipi e pregiudizi, anche a quelli da cui pensiamo di essere immuni, e rischiamo di farci guidare da essi.”

   

Keith Payne


32

“Sono stata ad audizioni senza paravento e posso assicurare che ero vittima di pregiudizi. Iniziavo ad ascoltare con gli occhi, ed è impossibile evitare che gli occhi influenzino il tuo giudizio. L'unico modo autentico di ascoltare è con le orecchie e il cuore.”

   

Julie Landsman


33

“Se andavo a vedere un'opera d'arte, chiedevo al mercante di coprirla con un panno nero e toglierlo quando mi vedeva entrare, così, bang, potevo concentrarmi totalmente su quello specifico oggetto.”

   

Thomas Hoving


34

“Non penso al potere dell'inconscio come a un potere magico, ma come a qualcosa che posso proteggere, controllare e educare.”

   

Thomas Hoving


Nessun commento:

Posta un commento